I soliti italiani

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano è l’unica fondazione senza scopo di lucro che dal 1975 si impegna per dare concretezza all’ Articolo 9 della Costituzione Italiana, tutelando e valorizzando il patrimonio artistico e paesaggistico dello Stivale. Gestisce e apre al pubblico, dopo averli restaurati, luoghi speciali ricevuti in donazione o eredità. Chi ne diventa socio iscrivendosi risulta allo stesso tempo un donatore e un beneficiario, potendo godere di esperienze appaganti e premianti.

Strategia 

Dal 2009, ottobre è un mese caldo per il FAI, di grande impegno nell’incrementare la brand awareness e il numero degli iscritti. Conversion si è occupata della campagna dello scorso anno basandosi su un insight molto rilevante e dal significato primario per il target: l’orgoglio di essere italiano. Spesso gli italiani si sentono infastiditi da fatti per lo più minuti, percepiti come lesivi dell’orgoglio nazionale, come ad esempio gli erronei usi del nostro cibo o dei nostri costumi, mentre fatti ben più gravi quali la decadenza e il degrado del patrimonio artistico e culturale domestico cadono nella più totale indifferenza, senza smuovere la coscienza o l’indignazione collettiva. La campagna social è nata puntando a tre obiettivi tipici delle non-profit, maggiore tasso di engagement, incremento delle conversioni, abbassamento del costo medio di iscrizione. Conversion con la sua strategia e creatività ha garantito al FAI risultati eccelenti, con un altissimo tasso delle conversazioni online, tanto che la campagna ha fatto registrare alla Fondazione il record storico di iscrizioni e una riduzione significativa del costo medio di prima iscrizione.

Categoria: Not-for-Profit

Agenzia: Conversion

Cliente: FAI - Fondo Ambiente Italiano